Luoghi della Cultura

Cultura

Lo Sferisterio di Macerata aderisce all'Associazione delle Città d'Arte e Cultura.

È da segnalare la stagione lirica nell'originale e suggestivo sferisterio che si tiene durante il periodo estivo; il teatro ospita anche la manifestazione musicale Musicultura.

L'università è tra le più antiche nel mondo fondata nel 1290 con la lettura dell'editto in tutta la regione da parte di Bartolo da Sassoferrato che annunciava la fondazione di una scuola di diritto nella città.

Da Macerata parte l'annuale pellegrinaggio votivo verso la Basilica della Santa Casa di Loreto.

A Macerata hanno sede due importanti editori nazionali, Liberilibri e la casa editrice Quodlibet.

 

 

Archivio di Stato

Istituito con D. M. 15 maggio 1941, fu uno dei primi a sorgere in Italia dopo l'emanazione della legge 22 dicembre 1939 n.2006 che prevedeva il sorgere di tali istituti in ogni capoluogo di provincia, esso fu il primo delle marche. Questa priorità fu dovuta senza dubbio alla notevole consistenza del complesso documentario lasciato a Macerata dall'amministrazione pontificia, come l'archivio della Curia generale della Marca e quello del tribunale della Rota, ambedue a carattere giudiziario e con un complesso di oltre 11.000 pezzi tra buste e volumi.

L'Archivio di stato di Macerata, che conta materiale archivistico, per complessivi 115.300 pezzi, conserva anche numerosi fondi archivistici di comuni e enti pubblici e privati della provincia di Macerata. Il deposito è un complesso di scaffali a struttura autoportante, disposto su tre ordini, con due ballatoi intermedi accessibili mediante scale a rampe; la struttura interamente in metallo ha un'altezza globale di mt. 6,70 circa e gli ordini di scaffali dispongono di un'altezza utile di circa mt.2,20.

DOVE:
C.so Cairoli 175, Macerata

ORARIO DI APERTURA:
Lunedì e sabato 8.30/13.30
Mercoledì e Giovedì 8.30/14 - 15/17

INFO:
Tel: 0733-261345 (Direzione); 0733-236521(Uffici)


Biblioteca comunale Mozzi Borgetti

La Biblioteca Mozzi Borgetti, sorta nel 1773 nei locali della soppressa sede del Collegio della Compagnia di Gesù, ha ereditato la biblioteca gesuitica nonchè molti altri fondi nei suoi oltre duecento anni di attività. Attualmente è una delle maggiori biblioteche delle Marche ed è dotata di circa 350.000 volumi. Oltre ai 10.000 manoscritti, possiede 300 incunaboli ed oltre 4.000 edizioni del secolo XVI. La Biblioteca ha inoltre una raccolta musicale e teatrale, una collezione risorgimentale e una ricca fototeca con oltre 20.000 immagini.Tutti i fondi antichi sono catalogati e consultabili. La fototeca, costituita come sezione specifica della biblioteca negli anni '70, contiene oltre 30.000 immagini che documentano prevalentemente la storia locale (eventi, personaggi, costume, urbanistica, monumenti, opere d'arte).
La biblioteca Mozzi Borgetti fa parte dell' Istituzione Macerata Cultura Biblioteca e Musei
Nella Specula della Biblioteca Comunale nasce la nuova sala di lettura che si trova al terzo piano della biblioteca su due piani (uno rialzato) di 250 metri quadrati in posizione panoramica. La sala è nata con lo scopo di offrire uno spazio ove leggere, incontrarsi, ascoltare musica (un impianto stereo è stato sistemato assieme a un collegamento Internet), o svolgere conferenze, rigorosamente a disposizione dei cittadini.


La biblioteca Mozzi Borgetti aderisce al progetto "Nati per Leggere" per la promozione della lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni.

DOVE:
P.zza Vittorio Veneto, 2

INFO:
Tel. 0733/256360 - 256359 Fax 0733/256338

ORARIO: (dal 28 settembre)
Lunedì: ore 9,00 - 13,00
Martedì: ore 9,00 - 13,00
Mercoledì: ore 9,00 - 12,00 / 14,00 - 18,00
Giovedì: ore 9,00 - 12,00 / 14,00 - 18,00
Venerdì: ore 9,00 - 13,00
Sabato: ore 9,00 - 13,00
Chiusura dall'1 al 15 Agosto

 

Biblioteca Statale di Macerata

Palazzo dei Tribunali
La Sezione staccata di Macerata della Biblioteca Nazionale di Napoli ha iniziato ufficialmente la sua attività il 1° dicembre 1990. Essa è nata dalla collaborazione fra il Ministero per i Beni Culturali e l'Università degli Studi di Macerata, a seguito dell'esigenza di dotare la Regione Marche di una Biblioteca Statale. La Biblioteca ha carattere di cultura generale, ma particolare attenzione viene rivolta all'acquisizione di pubblicazioni di argomento umanistico ed artistico, ed a quelle di carattere locale, che vanno ad integrarsi con le dotazioni della Biblioteca comunale "Mozzi-Borgetti" e con quelle delle Biblioteche universitarie. In particolare, la Biblioteca ha acquisito particolare rilevanza a livello regionale per le massicce acquisizioni di materiale recente, grazie anche alle consistenti donazioni ricevute dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, e può offrire all'utenza un ampio e variegato patrimonio librario di editoria corrente, con testi di tutti gli argomenti. Nucleo fondamentale è il Fondo Buonaccorsi, costituito da oltre 8.000 volumi di carattere prevalentemente erudito, con prevalenza di testi e riviste sette-ottocenteschi, classici italiani, latini e greci, codici e testi di diritto, opere di storia, geografia, etnologia, e numeroso materiale di argomento religioso.

SEDE:
Palazzo dei Tribunali - Via Garibaldi, 20 Macerata

INFO:
Tel. 0733 232965 fax 0733 232984
e-mail: : bibnaz@unimc.it
www.bibliotecastatalemacerata.sinp.net

ORARIO:
Dal lunedì al giovedì dalle 08.30 alle 19.30
venerdì e sabato dalle 08.30 alle 13.30

 

Galleria degli Antichi Forni

Piaggia della Torre, 4
La Galleria, dell'estensione di circa 600 mq, comprende una serie di locali che costituiscono i sotterranei del Palazzo del Teatro Lauro Rossi, sito in piazza della Libertà.
I locali sono stati realizzati in epoche diverse a partire dal XIV secolo e sono stati utilizzati fino al XIX secolo come mercato coperto (macelleria, bottega dello speziale, forni da pane) al quale si poteva accedere sia dalla piaggia della Torre che dalla piaggia dell'Università.
Nel secolo scorso i locali persero la loro funzione di luogo d'incontro cittadino in quanto adibiti a deposito di materiale di vario genere e falegnameria.
Il recente restauro, nel 2000, ha messo in luce la fisionomia originaria degli ambienti e reso ben visibili degli spazi come la grotta della macelleria e la grotta dello speziale in corrispondenza di un deposito dell'antica farmacia di piazza. Inoltre sono venuti fuori i contrafforti utilizzati nel cinquecento per la costruzione del teatro ed i condotti dell'aria dell'impianto settecentesco di riscaldamento dello stesso.
L'impianto illuminotecnico è stato previsto in modo da creare scorci suggestivi e diversificati e i locali sono dotati di un impianto di riscaldamento ad aria per permettere la fruizione invernale.
Gli spazi sono usati come sede espositiva di mostre temporanee e per incontri culturali.

Info e Prenotazione spazi Pinacoteca comunale:
Palazzo Buonaccorsi - Via Don Minzoni, 24
Tel. 0733.256361
fax 0733.256354
e-mail: : pinacoteca@comune.macerata.it

 

L'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea

L'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea "Mario Morbiducci", si è costituito subito dopo la liberazione, nel 1949, per lo sviluppo degli studi sulla storia contemporanea, valorizzando le ricerche locali; per la cura e la conservazione di documenti e di archivi, con particolare riguardo alle fonti di storia regionale, provinciale e locale; per la diffusione di studi di storia contemporanea e l'aggiornamento didattico dei docenti.

DOVE:
Via Barilatti n.45
62100 Macerata
Tel. 0733-237107
e-mail: isrec@emporanea.191.it
www.italia-liberazione.it

 

Museo della Carrozza

DOVE:
Palazzo Buonaccorsi - Via Don Minzoni, 24
Tel. 0733 256361 Fax 0733 256354
e-mail: : pinacoteca@comune.macerata.it
www.maceratamusei.it

ORARI DI APERTURA:
Lunedì giorno di chiusura, mentre da martedì in poi è visitabile dalle ore 10 alle 18.

Museo della Tessitura

DOVE:
Vicolo Vecchio 6
Tel. e Fax 0733 232527
e-mail: : museo@latela.net


ORARI DI APERTURA:
Il Museo è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12.
Aperture in orari e giorni diversi su appuntamento telefonico.

www.latela.net
www.sistemamuseale-mc.it

 

Museo di Storia Naturale

DOVE:
Via S.Maria della Porta n. 65 Macerata
Tel. 0733 256385
e-mail: : museostorianaturale@comune.macerata.it

ORARIO DI APERTURA:
Orario 9/12 - 15/19 dal lunedì al sabato

INGRESSO GRATUITO

www.maceratamusei.it

 

Museo Palazzo Ricci

DOVE:
Galleria Palazzo Ricci - Via D.Ricci n.1
www.palazzoricci.it

ORARIO DI APERTURA:
Per informazioni su orari di apertura telefonare 0733.261484 - 0733.261487

INGRESSO LIBERO

E' possibile effettuare le visite solo accompagnati dalle nostre hostess

INFO:

Fondazione Cassa di Risparmio di Macerata
T. +39.0733.261487
F. +39.0733.247492
info@fondazionemacerata.it
www.fondazionemacerata.it



Palazzo Buonaccorsi

DOVE:
Via Don Minzoni, 24
Tel. +39.0733.256361 fax. +39.0733.256354
e-mail: pinacoteca@comune.macerata.it
www.maceratamusei.it

ORARI DI APERTURA:
Lunedì giorno di chiusura, mentre da martedì in poi è visitabile dalle ore 10 alle 18.

Pinacoteca comunale

DOVE
Palazzo Buonaccorsi
Via Don Minzoni, 24 - 62100 Macerata
Tel/fax 0733-256361

Sistema bibliotecario provinciale

 

Sistema museale provinciale


© 2018 TUTTOMacerata.it - P.I. 01373770435 | Informativa Cookies | Informativa Privacy  Seguici su Facebook  
Top